DAGGER MOTH – MAURIZIO ABATE

dm

SABATO 22 NOVEMBRE
ORE 21:00 INGRESSO LIBERO CON TESSERA ARCI
UDINE – CIRCOLO ARCI MIS(S)KAPPA – VIA BERTALDIA 38

DAGGER MOTH
Dagger Moth è il progetto solitario di Sara Ardizzoni, trasversale chitarrista (per scelta) e cantante (per caso). Una specie di one-woman-band, con chitarra elettrica, voce ed elettronica, che miscela loop, noise e melodia in bilico fra caos e struttura.
saraardizzoni.wix.com/dagger-moth

MAURIZIO ABATE
Maurizio Abate è uno degli agitatori silenziosi dell’underground italiano. Troviamo la sua mano a vario titolo nei dischi di Eternal Zio, della Jooklo family, di Golden Cup, di BeMyDelay e di Al Doum And The Faryds, tra gli altri; nell’ambito della ricerca musicale come solista, si distingue per uno stile che rimanda a chitarristi come Jack Rose e Robbie Basho e ai loro raga acustici e drones. Un ponte tra New Orleans e Varanasi passando per la Pianura Padana.
maurizioabate.tk

LIEF HALL

lh

MARTEDI’ 18 NOVEMBRE ALLE ORE 18:30
Udine – KOBO SHOP via Palladio 7

Lief Hall è una performer canadese che attualmente vive a Berlino; faceva parte dei Mutators della scena dell’Emergency Room di Vancouver, considerati uno dei live act più intensi del giro. Oggi è metà dei Myths, duo di noise elettronico insieme all’artista Quinne Rodgers, reduci da poco da un tour americano con Grimes.
La musica dell’artista si è evoluta partendo dalle sue esperienze nel campo della performance audiovisuale e della sperimentazione vocale, come si può chiaramente ascoltare nel suo primo lavoro solista, “Voices”, pubblicato la scorsa estate. L’album, costruito su una serie di composizioni che trasformano la voce attraverso il looping e la stratificazione, evoca paesaggi sonori onirici che esplorano l’armonia, la dissonanza, la trama, la tonalità e il ritmo.
Il suo ultimo lavoro, di prossima uscita, si configura come una serie di oscure canzoni di pop elettronico che fondono l’attitudine da dancefloor alternativo dei Myths con le sperimentazioni vocali che caratterizzano il suo lavoro personale, esplorando i temi dell’amore, dell’identità e della paura in un mondo post-umano.

HYBRIDA. radio show – playlist 130° puntata

HYBRIDA. radio show va in onda sui 90.00 mhz di Radio Onde Furlane e in streaming su www.ondefurlane.eu. Prossima puntata: 24 novembre alle ore 21

otr
OLD TIME RELIJUN
Carcerato
Urge And Urge And Urge, Always The Procreat Urge Of The World

LA SIRENA DE PECERA

(K Records, 2000)

dmudm
DAN MELCHIOR UND DAS MENACE
A Wizard Doesn’t Need a Computer
HUNGER

(Castle Face, 2014)

aof
ART OF FLYING
Old Forgotten Spells
Song For Mr. E.

I’M ALREADY CRYING

(Self Released, 2014)

bb
BOBBY BROWN
I Must Be Born
THE ENLIGHTENING BEAM OF AXONDA

(Destiny Records, 1972)

sg
STEVE GUNN
Tommy’s Congo
WAY OUT WEATHER

(Paradise Of Bachelors, 2014)

nb
NATHAN BOWLES
Chuckatuck
NANSEMOND

(Paradise Of Bachelors, 2014)

mcg
MIKE & CLARA GANGLOFF
Cherry River Line
BLACK RIBBON OF DEATH, SILVER THREAD OF LIFE

(M.I.E. Records, 2014)

lh
LIEF HALL
Destination

(Previously unreleased, 2014)

sc3
SECRET CHIEFS 3 / ISHRAQIYUN
Spiritus Intelligentiae:Jophiel
PERICHOESIS

(Web Of Mimicry, 2014)

epv
ENSAMBLE POLIFONICO VALLENATO / SEXTETO LA CONSTELACION DE COLOMBIA
Pa Abajo
FIESTA, QUE VIVA LA

(Staubgold, 2014)

oa
OREN AMBARCHI
Part 3
QUIXOTISM

(Editions Mego, 2014)

w&p
WILDBIRDS & PEACEDRUMS
Everything All The Time
RHYTHM

(Leaf Label, 2014)

rd
RICHARD DAWSON
The Vile Stuff
NOTHING IMPORTANT

(Weird World, 2014)

rvhg
RADIAN & HOWE GELB
Return To Picacho Peak
RADIAN VERSES HOWE GELB

(Radian Releases, 2014)

Archivio Post