RONIN

Sabato 2 dicembre ore 22

ronin1.jpgRonin è il progetto di musica strumentale, lenta, tradizionale e tendenzialmente triste di Bruno Dorella, boss di Bar La Muerte e musicista ieri con Wolfango, Bugo, Lava, Sick Dogs, Daniele Brusaschetto, oggi con OvO, Bachi Da Pietra e appunto Ronin. A dargli man forte nomi noti e meno noti del panorama avant italiano : l’onnipresente Jacopo Andreini alla batteria e sax (sul disco, solo sax dal vivo), polistrumentista in forza a molte delle formazioni che hanno caratterizzato questa microscena italiana negli ultimi anni ( Bz Bz Ueu, Nando Meet Corrosion, OvO, e-Neem, Jealousy Party, Crap, Pin Pin Sugar ed Enfance Rouge). “La formazione dei Ronin, come suggerisce il nome, è sempre instabile. Non credo di aver mai fatto più di dieci concerti con la stessa formazione. L’unico rimasto fisso dall’inizio ad oggi sono io.” Bruno Dorella
www.barlamuerte.com/bands/ronin
www.myspace.com/ronintheband

ratti.jpgNICOLA RATTI
Nicola Ratti è nato a Milano nel 1978 e suona la chitarra dal 1992. Già chitarrista del trio math-jazz-core Pin Pin Sugar, ora Nicola ha formato i Bellows in duo con Giuseppe Ielasi, ha collaborato con Andrea Belfi, oltre che con la morriconiana all-star band Ronin. Dopo un CD-R autoprodotto e l’ottimo ep “One day with my fishing umbrella”, Nicola giunge all’esordio sulla lunga distanza con “Prontuario per giovani foglie” uscito ad aprile 2006 per Megaplomb e segnalato da Mucchio Selvaggio tra i 25 migliori dischi di esordio del 2006. www.megaplomb.it/nicolaratti/ita.php

ingresso 5 euro

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post