CLAUDIO ROCCHETTI The Work Called Kitano

Sabato 22 maggio ore 22

rocchetti.jpg THE WORK CALLED KITANO: Claudio Rocchetti turntables

“La musica è il rifugio degli animi ulcerati dalla felicità” E. M. Cioran

Nato a Bolzano, Claudio Rocchetti, dopo varie esperienze nella scena hardcore straight-edge scopre il noise e parallelamente inizia l’attività di dj, militando nel collettivo/etichetta Sonic Belligeranza. Continuando un percorso da lui giudicato perfettamente coerente e logico, da qualche anno va in giro dicendo d’essere un compositore elettroacustico. I primi risultati in solo sono racchiusi in “The Work Called Kitano”, raccolta di brani risalenti al 2000/2002. La musica racchiusa nel cd è composta dalle più disparate fonti: “The Work Called Kitano”, è un lavoro che, inserendosi in una tradizione consolidata nell’utilizzo del cut-up, manipolazione di nastri, strumenti classici impazziti, turntable e computer, lascia il segno per la sua -mai abbastanza lodata- capacità di sintesi e per la ricchezza di proposte sonore. Attualmente suona in duo con Valerio Tricoli nei 3/4 Had Been Eliminated e in solo, dove si concentra nella composizione di brani usando fonti analogiche e impolverate (radio malfunzionanti, grammofoni, giradischi manipolati, voci e suoni d’ambiente). Fa parte del collettivo di musicisti sperimentali iXem.
www.equalradio.com

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post