ARRINGTON DE DIONYSO

HYBRIDA e KOBO SHOP
presentano
ARRINGTON DE DIONYSO solo performance mercoledì 11 febbraio ore 18.30
presso KOBO SHOP art books & records via Palladio n.7 Udine

Arrington De Dionyso torna a in Friuli per la quinta volta, ma senza i suoi Old Time Relijun: si esibirà in una solo performance al Kobo Shop di Steve Nardini per presentare il suo ultimo disco solista “I see beyond the black sun” (K Records).
Nato a Washington nel 1975, e trasferitosi ad Olympia nel 1992 per studiare etnomusicologia, musicoterapia e danza Butoh all’Evergreen State College, è il fondatore e curatore dell’Olympia Festival of Experimental Musics. Nel 1995 ha fondato gli Old Time Relijun, e da allora è stato in tournée negli Stati Uniti e in Europa, registrando per l’etichetta K records; inoltre impiega una parte significativa del suo tempo sostenendo la causa dell’improvvisazione libera. Da sempre interessato agli strumenti musicali, l’attenzione di De Dionyso negli ultimi dieci anni si è incentrata sul clarinetto basso, che suona con abilità multifonica ispirandosi al canto di gola di Tuva, e alla spiritualità di Albert Ayler e Don Van Vliet (Captain Beefheart).
Esplorando i limiti tra musicalità e pura energia, tra estasi religiosa e alienazione, de Dionyso riempie gli spazi in cui si esibisce con suoni profondamente risonanti.
Arrington non è artista dalla semplice catalogazione: assoluto, completo, ingenuo e astruso, intriso di religione e morbo (la costante visione allegorico-biblica del mondo, l’urgenza spirituale che ha in sé come una convinzione missionaria) mostrano un’impellenza etica che lo stacca dalle convenzioni e lo collocano nella nicchia (oggi abbastanza sgombra) dell’artista profeta, egoico e politico, contraddizione vivente di lungimiranza e naivité: una forza della natura.
Probabilmente in esigenza di espressione individuale, Arrington si è ritagliato uno spazio dagli Old Time Relijun ed ha intrapreso un cammino di ricerca ed espressione che lo sta portando iniziaticamente a fare i conti con se stesso, la propria visione del mondo, la propria concezione musicale, il proprio valore come artista: chitarrista, improvvisatore alle ance, cantante, poeta, disegnatore.
De Dionyso inoltre ha ricevuto un’attenzione sempre crescente anche per la sua arte visiva, che ha molti temi in comune con la sua musica.

Tutto è essenza, nella produzione di Arrington, tutto è coraggioso e inequivicabile: una forza non comune, nel mondo artistico contemporaneo.

www.myspace.com/arringtondedionyso

ingresso libero

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post