AMERICAN HARDCORE La storia del punk americano 1980-1986 di PAUL RACHMAN

giovedì 29 gennaio – NAVEL, Foro Giulio Cesare n.13 Cividale Del Friuli ore 20.30 – ingresso libero con tessera Navel 2009

AMERICAN HARDCORE La storia del punk americano 1980-1986
Usa. 2006. 180min. Prodotto da Steven Blush e Paul Rachman. Con: Black Flag, Minor Threat, DOA, Bad Brains, Circle Jerks, MDC, SSD, Corrosion Of Conformity, Suicidal Tendencies, Flipper, Cro-Mags, Adolescents, 7 Seconds, Middle Class, Agnostic Front, Murphy’s Law, Youth Brigade, Gang Green Regia di Paul Rachman. Lingua: inglese. Sottotitoli: italiano

AMERICAN HARDCORE trailer

Ispirato al libro American Punk Hardcore di Steven Blush, questo film si presenta come un altro pezzo importante nella ricostruzione della cultura punk.
Con una feroce colonna sonora e introvabili filmati inediti questo documentario è il racconto definitivo per i fan del genere e per tutti i curiosi della scena punk statunitense. Un fenomeno esplosivo che ha influenzato il grunge, il metalcore e l’emo arrivando a gruppi come Red Hot Chili Peppers, Nirvana, Beastie Boys.

PIÙ DURO, PIÙ VELOCE, PIÙ AD ALTO VOLUME!

Ma l’hardcore punk non fu solo musica, ma una forma di protesta contro il regime conservatore del presidente americano Ronald Reagan, che qui viene raccontato dalla viva voce dei componenti delle punk band più importanti e da noti artisti quali Moby e Matthew Barney. Una scena che fu un vero e proprio pugno in faccia alle multinazionali della musica e al mainstream. Grazie al DO IT YOURSELF, si diffuse selvaggiamente in pochi mesi in tutti gli Stati Uniti costituendo il nuovo underground americano.

“L’ho tenuto imbottigliata dentro per anni,
invece di lottare o di piangere.
Adesso è tempo di lasciarla uscire,
il mio punto d’ebollizione sta per arrivare.” SSD

Colonna sonora di e interviste a: BLACK FLAG, MINOR THREAT, DOA, BAD BRAINS, CIRCLE JERKS, MDC, SSD, CORROSION OF CONFORMITY, SUICIDAL TENDENCIES, FLIPPER, CRO-MAGS, ADOLESCENTS, 7 SECONDS, MIDDLE CLASS, AGNOSTIC FRONT, MURPHY’S LAW, YOUTH BRIGADE, GANG GREEN.

IL FILM È GIUNTO IN FINALE AL SUNDANCE ED È STATO PRESENTATO AL TORONTO FILM FESTIVAL

Paul Rachman, regista di film e video musicali, ha iniziato la sua carriere occupandosi proprio di punk hardcore, per poi dirigere video per Alice in Chain, Roger Waters, Joan Jett, Sepultura, Kiss. Ha esordito alla regia di lungometraggi con Four Dogs Playing Poker con Forrest Whittaker, Tim Curry e Olivia Williams.

Steven Blush, autore del libro American Punk Hardcore è stato coinvolto in modo attivo nella scena punk hardcore americana, promoter a DC, ha suonato nella band No Trend.

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post