YELLOW SWANS + FABRIZIO MODONESE PALUMBO & PAUL BEAUCHAMP DUO

Venerdì 18 maggio ore 22

YS.jpg YELLOW SWANS Pete Swanson (vocals, drum machine, electronics) e Gabriel Mindel Saloman (guitars, feedback, electronics), ovvero Yellow Swans, sono ormai un riferimento d’obbligo per la scena free-psycho-noise internazionale. I due definiscono la loro musica “divertente, positiva, celebrativa” e si fanno portatori di un messaggio musicale che recupera la libera improvvisazione, le forme più scostanti di certo harsh noise, attitudine estatica, e l’utilizzo di un’ elettronica primitiva. Gli Yellow Swans maneggiano con classe oceani di onde sonore come fossero rituali arcaici traslati nel futuro e un’ossessione tecnologica azzerata da un ritorno alla natura primordiale: una visione multiforme del noise, un sound che sa essere tanto violento e frontale quanto ipnotico e poli-ritmico. Peter Swanson e Gabriel Mindel Saloman iniziano a scaricare frantumi industriali nel 2001 con una serie di CDr e autoproduzioni, ma approdano soltanto nel 2003 all’esordio su Narnack con “Bring The Neon War Home”, in cui Jamie Stewart (Xiu Xiu) collaborò intensamente. Uno tsunami di drones elettronici li trasporta in California e all’emblematico “Psychic Secession” (Load, 2005) registrato parzialmente in Australia e arricchito dagli interventi vocali di Christina Carter dei Charalambides. “Psychic Secession” è il personale capolavoro discografico degli Yellow Swans, la dimostrazione del loro innato talento.
“Un distillato di hardcore americano, improvvisazione, dub, hip hop, noise, industrial e musica contemporanea” Pete Swanson.
www.jyrk.com
www.myspace.com/yellowswans
www.loadrecords.com/bands/yellowswans.html

PalumboBeauchamp.jpg FABRIZIO MODONESE PALUMBO & PAUL BEAUCHAMP DUO
Fabrizio Modonese Palumbo è componente della band di culto di musica sperimentale Larsen. (r) è il progetto solista di Fabrizio, un potente cocktail di musica introspettiva ed ambientale e canzone d’autore, sia come (r) che coi Larsen Fabrizio si è esibito in tutta Europa e negli Stati Uniti. Tra gli altri Fabrizio ha lavorato con Xiu Xiu (come membro di XXL ovvero XiuXiuLarsen), Olivier Manchion (Ulan Bator, Permanent Fatal Error, Faust), Bruce LaFountaine (Sword Volcano Complex), Matt Howden (Sieben), il chitarrista sperimentale Bill Horist, Baby Dee, Current 93, Johann Johannsson, Lustmord, Deathprod, Mariae Nascenti, Ovo ed è stato membro occasionale del progetto di Joseph Budenholzer Backworld, The Living Jarboe, il collettivo internazionale di musicisti e cospiratori culturali Origami ed i Matmos.
Di imminente uscita il debutto del suo nuovo progetto Blind Cave Salamander al fianco di Paul Beauchamp.
www.deathtripper.com
www.myspace.com/fabriziomodonesepalumbo

Americano, oggi residente in Italia, Paul Beauchamp ha cominciato la sua carriera musicale nel 1993. Nel 1998 ha co-fondato il collettivo internazionale di musicisti sperimentali Radon e, come membro dellla band di noise tribale Sikhara, si è esibito per un tour non-stop di tre anni in tutto il mondo. In seguito al suo trasferimento a Torino ha quindi dato vita al progetto Blind Cave Salamander con Fabrizio Modonese Palumbo.
www.myspace.com/paulbeauchamp

+ FINAL MUZIK music stand
www.finalmuzik.com

ingresso 8 euro soci Arci

Una risposta a YELLOW SWANS + FABRIZIO MODONESE PALUMBO & PAUL BEAUCHAMP DUO

  • nezken scrive:

    ……………………..drop out of life………..with bong in hand…….. follow the smoke toward the riff filled land…………….

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post