THE EX & BRASS UNBOUND + ARBE GARBE @ Festintenda

venerdì 1 giugno ore 22 ingresso 12 euro
Festintenda – Chiasiellis di Mortegliano

The EX & Brass Unbound
Il leggendario gruppo olandese dal vivo con Roy Paci, Ken Vandermark,
Mats Gustafsson e Wolter Wierbos

The Ex si uniscono alla sezione fiati più impressionante di sempre e sono subito scintille!
E’ dal 1979 che la band, intrepida e seminale, si spinge al limite, spostandosi dal punk anarchico degli esordi fino ad abbracciare tutto quello che sta tra il noise destrutturato e il groove etiope.
Il loro suono, crudo e ritmico, nasce da ideali, amicizie e da una personalissima etica del lavoro. Descritto talvolta come “experimental trance-dance-avant-afro-punk improv music”, il gruppo presenta adesso un nuovo show in collaborazione con quattro tra i più importanti e talentuosi fiati del mondo.
Dei Brass Unbound fanno infatti parte pesi massimi come Mats Gustafsson (sax), Ken Vandermark (sax), Roy Paci (tromba) e Wolter Wieros (trombone).
Una line-up abile e pericolosa, insomma: aspettatevi fuochi d’artificio!

 

The Ex nascono dalla comunità squatter di Amsterdam nel 1979. Impregnati dello spirito punk DIY, escono presto con una serie di EP e singoli autoprodotti dedicati alla causa anarchica; è in questo periodo che nascono le collaborazioni e le amicizie, consolidate anche con tour in Olanda e all’estero, con artisti dalle
attitudini simili come Mekons, Chumbawamba e Sonic Youth.
Ancora oggi fieramente indipendenti, The Ex si autoproducono e distribuiscono con la loro etichetta, la Terp, ed organizzano i propri tour in autonomia. Ad oggi hanno suonato oltre 1500 concerti in tutto il mondo e registrato 20 album.
Se le prime produzioni erano punk nella forma più cruda, i membri del gruppo hanno poi velocemente iniziato ad esplorare gli effetti di una strumentazione non ortodossa e dell’improvvisazione. Lo spirito d’avventura li ha portati a viaggiare moltissimo, a suonare in paesi come la Russia, l’Etiopia, il Congo e la
Cina, e ad incontrare sulla loro strada musicisti come Konono n.1 (da loro scoperti e pubblicati su Terp) e Getatchew Mekuria, leggendario sassofonista etiope.
Il legame con il rock rimane comunque forte, anche grazie alle collaborazioni con gruppi come Sonic Youth e Tortoise.
In tempi più recenti, The Ex hanno avuto la possibilità di produrre lavori su scala più ampia grazie alla Ex Orkest e alla colonna sonora per un lavoro teatrale basato su Arancia Meccanica.
Nel 2004 hanno riunito 25 musicisti in rappresentanza dei loro gusti musicali (tra cui Ian MacKaye, John Butcher, Zu, Getatchew Mekuria e altri) per il folle progetto “Convoy Tour”, documentato su DVD.
Il regista di culto Jem Cohen, inoltre, ha girato un documentario sul gruppo, riprendendo la loro performance alla Knitting Factory di New York e intitolato “Building A Broken Mousetrap”.
Il loro nuovo cd, “Catch My Shoe” è il primo con il nuovo cantante Arnold De Boer e vede la partecipazione di Roy Paci alla tromba.
The Ex sono: Terrie Hessels (guitar/baritone guitar) , Andy Moor (guitar/baritone guitar), Katherina Bornefeld (drums/vocals), Arnold de Boer (guitar/voice/laptop).
www.theex.nl

BRASS UNBOUND

ROY PACI
Un trombettista unico e uno spirito eclettico, questo siciliano con energia da vendere e una serie sterminata di collaborazioni, da Mike Patton agli Zu, dalla star balcanica Boban Markovic alla leggenda latina Manu Chao. Alla guida della big-band in odor di ska Aretuska, Roy Paci ha una storia inusuale, che include anche
colonne sonore di B-movies e teatro d’avanguardia. The Ex hanno sempre ammirato il suo stile impavido e la sua personalità debordante e per questo collaborano con lui fin dal 2000 nella Ex Orkest.
www.roypaci.it

KEN VANDERMARK
Vera e propria leggenda del jazz di Chicago, negli ultimi 20 anni, Ken Vandermark (sax e clarinetto) ha lavorato per espandere le possibilità della musica improvvisata e composta in America del Nord e in Europa.
Instancabile viaggiatore (trascorre più di metà dell’anno in tour), è stato paragonato a Eric Dolphy, John Coltrane e John Carter. Le sue collaborazioni con AALY Trio, The Vandermark 5, DKV Trio, FJF, il Peter Brotzmann ChicagocOctet/Tentet, il Joe Harriott Project, Steelwool Trio e Joe McPhee’s Sound in Action
Trio, lo rendono una delle voci chiave nel suo campo.
www.kenvandermark.com

MATS GUSTAFSSON
Il sassonista svedese è un punto fermo della scena free jazz scandinava e probabilmente l’artista più conosciuto nell’ambito della musica improvvisata. Ispirato dalla “Brötzmann-school” che richiede volume sopra tutto il resto, Mats è conosciuto anche per il progetto AALY trio e per le collaborazioni con, tra gli
altri, Jim O’Rourke, Thurston Moore, Jaap Blonk, Paul Lovens e Barry Guy. Si è inoltre costruito una reputazione suonando con nomi come Sonic Youth, David Grubbs e Merzbow e coverizzando PJ Harvey e The White Stripes con il suo gruppo The Thing.
http://matsgus.com/

WOLTER WIERBOS
Uno dei trombonisti più grandi al mondo, riesce a spingere lo strumento fino ai suoi limiti. Musicista aperto e versatile, a suo agio in tutti i contesti, dal jazz da camera al post-punk più pulsante alla impro contemporanea, ha lavorato con Sonic Youth, Gruppo Sportivo e Nieuw Ensemble, oltre ad aver conquistato
numerosi riconoscimenti, tra cui il prestigioso VPRO Boy Edgar Prize,
www.wolterwierbos.nl

+

ARBE GARBE
Gli Arbe Garbe sono i maestri del totale meticciamento, facendo a pezzi e ricomponendo le più diverse influenze: musica popolare, punk, free, jazz, noise. Attivi da quindici anni, cantano in italiano spagnolo, e in altre lingue minoritarie. Le loro collaborazioni, riguardano i più disparati ambiti artistici, il geniale cantante e chitarrista country free-jazz americano Eugene Chadbourne, i fumettisti Davide Toffolo e Aleksandar Zograf, la poetessa Mariangela Gualtieri, lo scrittore serbo Vladimir Arsenijevi?.
Lo stile sperimentale del gruppo è arricchito da uno spettacolo dal fortissimo impatto sonoro e visivo che hanno già portato in Italia, Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Svezia, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Austrialia, Argentina, Uruguay…
www.arbegarbe.com

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post