SOMETHING WEIRD & HARRY MERRY

Venerdì 8 dicembre ore 22

weird1.jpg presentazione del libro di Michele Tosolini “Herschell Gordon Lewis: The Gorefather” (Edizioni Il Foglio, 2006). La prima guida in Italia al cinema di H.G. Lewis, padre del gore cinematografico: anche se inattivo al cinema dal 1971, Herschell Gordon Lewis continua ad essere ricordato ancora oggi, perchè nel suo genere è stato il primo. Lavorando con il produttore David Friedman, ha inventato gli splatter movies, film ultrasanguinari contraddistinti dall’eccesso e dalla gratuità. “Herschell Gordon Lewis dava la ciccia, sfacciatamente e onestamente, con quello sguardo privo di timidezze che distingue il 99 per cento del cinema pornografico. […] Con Blood Feast inaugura con successo la sua pornografia dell’orrore.” Alberto Farina

a seguire proiezione del film Something Weird (1967 – 80′): Cronin Mitchell, rimasto sfigurato in un incidente, scopre di avere dei poteri paranormali. Un giorno riceve la visita di una strega che restituisce a Cronin il volto che aveva prima dell’incidente. Mitchell, grazie ai suoi poteri psichici, viene ingaggiato dalla polizia per catturare un serial killer e decide di dare forza alla sua energia psichica assumendo Lsd.
www.neuendeproject.com/hgl/HerschellGordonLewis.htm

harry.jpgHARRY MERRY
Seguirà il concerto della one man band di Harry Merry: un incrocio tra i Rolling Stones, il glam rock e la disco di fine anni settanta, in due parole pura follia!
Harry den Hartog di Rotterdam è un vecchio volpone della scena beat glam e psichedelica, ama gli Stones, gli Who, i Beatles e il glam rock. Indefesso lavoratore propone una performance divertentissima fuori da ogni moda ma cosciente di tutto il suo percorso artistico costruito con 25 anni di carriera in cui ha suonato di tutto: rock’n’roll, blues, beat, ballate, latino. E’ appena rientrato dal tour con Quintron e Miss Pussycat.
www.harrymerry.com
www.myspace.com/harry9merry

Zerfall erzeugt neues leben: attraverso la centrifuga di succo puro di clorofilla Giusi Foschia fertilizza l’Hybrida per una serata con una performance dall’energia vitale.

nella notte buio omega

ingresso libero riservato ai soci Arci

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post