BACHI DA PIETRA

Sabato 17 dicembre | ore 22.30

bachi.jpg I Bachi Da Pietra sono il progetto nato nel 2004 dalla collaborazione tra due musicisti attivi da più di un decennio: Bruno Dorella (Ronin, OvO, ex Wolfango) e Giovanni Succi (ex Madrigali Magri).
Un album d’esordio di canzoni che ripartono dallo spirito del blues delle origini, crude a tratti, nei testi come nelle soluzioni musicali e negli arrangiamenti.
È stato registrato da Alessandro Bartolucci nel gennaio 2005 nelle cantine della sacrestia di San Ippolito a Nizza Monferrato con tecniche di ripresa ispirate agli albori della tecnologia. Il suono ne risulta vivo e rugginoso, profondo, riverberato al naturale da un ambiente che risuona di sabbia, di pietra e di bronzo.
Nelle dieci tracce si insegue un “ritorno” della parola, della primavera, della vita, dello scorrere del sangue, nello scenario di un universo minuscolo e sconfinato, un humus brulicante di insetti e di stelle, di opaca quotidianità e lampi di luce inattesa.

[…] prodigioso nel suo essere impregnato di muffa blues maciullata e di incrostazioni rock scarnificate. […] brani che puzzano di cimiteri dimenticati e su cui aleggia un sentore di maledizione rurale. Musicclub

“Un album autentico e viscerale, che viene alla luce dopo un lungo percorso di ottenebramento […]. Al primo ascolto queste canzoni l’impressione è quella di un suono che sa trasmettere tanto l’asprezza della terra quanto l’avvolgente calore di un ritorno, una rinascita”. D. Cascella

[…] Capolavoro. […] I dieci blues arcaici di “Tornare Nella Terra” dei Bachi da Pietra raccontano tutto questo. Senza scampo, diretti alla gola e alle viscere; con parole fruscianti in bocca, una batteria monca, una chitarra e poco altro. Vi metteranno a ferro e fuoco. Musicboom
www.bachidapietra.com

ingresso 5 euro

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post