OF VERTIGO AND RUINS / PARASITIZED NORTHS Rifrazioni e discordanze nel cinema d’avanguardia canadese

KOBO SHOP via Palladio 7 Udine
venerdì 25 novembre ore 17:30

OF VERTIGO AND RUINS / PARASITIZED NORTHS
Rifrazioni e discordanze nel cinema d’avanguardia canadese



Azione frontale dell’Istituto del Cinema di ricerca di Montreal, Canada
L’architettura dei corpi e della materia va in pezzi: sotto la grazia della vertigine ed euforia senza possibilità di ritorno, l’ancora è piantata nel cielo e il cinema è ridotto in cenere.
Le candele alle finestre si piegano su loro stesse di fronte a specchi collassati. Le strade invernali percorrono zone di segnali rimossi. I pellegrini sono dei duri.
Film costruiti su preghiere erotiche e cortocircuiti di poli magnetici.

Programma
Trains
by Karl Lemieux / 2010 / Canada / 16mm to video / 5 min
Bad Blood For The Vampyr by Lysanne Thibodeau / 1984 / Allemagne – Canada / 16mm / 22 min
Ville Marie by Alexandre Larose / 2006-2010 / Canada / 16mm / 12 min
Chromo Sud by Étienne O’Leary / 1968 / France – Canada / 16mm to video / 21 min

intervallo

Alias by Edmund Alleyn / 1969 / Canada / 16mm to video / 10 min
La Prière Génitale by Serge de Cotret / 2009 / Canada / vidéo / 7 min
The Sex Of Self-Hatred by Solomon Nagler / 2004 / Canada / 16mm to video / 9 min
La Nuit Obscure by Pierre-Luc Vaillancourt / 2011 / Canada / super-8 > vidéo / 29 min
tempo totale : 115 minuti

L’Istituto per il Coordinamento e la Diffusione del Cinema di Ricerca (ICPCE) di Montreal (Canada) ha come scopo la promozione e la diffusione di varie forme di cinema d’avanguardia, video e arte digitale. Organizza rassegne di proiezioni di lavori essenziali alla comprensione dello sviluppo del cinema di ricerca e dell’attuale punto di arrivo della tecnica cinematografia non ordinaria.
Soprattutto, organizza meetings su sperimentazioni innovative e inconsuete che vanno a rinvigorire l’accecante rivelazione e forza del cinema delle origini.
Inoltre, l’ ICPCE pubblica DVD, libri e documenti di lavori e studi che gettano uno sguardo illuminante sull’energia degli spazi riconquistati dal cinema underground.
L’ICPCE fa parte dell’associazione internazionale per la salvaguardia dei formati cinematografici a rischio d’estinzione e della associazione transcontinentale per il supporto e l’utilizzo di sedi inusuali per il futuro del cinema. L’Istituto è anche il fondatore della lega per la diffusione dei film mai presentati in pubblico e promotore dell’archivio dei film sconosciuti.

Sarà presente il curatore e direttore artistico dell’ICPE Pierre-Luc Vaillancourt.

NEUF OEUFS NOIRS
Nine Black Eggs : Ritualistic journey in psychic resistance. In favour of a certain orthodoxy of Light, emitted by fires, pyres and immolation, illuminating both dark nights and cardinal virtues. Nine crystalline Black Suns to let the light intrinsic to the esoteric experience shine through. 2005-2010 from an abîme-cinema.
Installazione di Pierre-Luc Vaillancourt.
Da mercoledì 23 a sabato 26 novembre.

http://icpce.org/

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post