NEPTUNE

Venerdì 1 dicembre ore 22

neptune.jpg
Gli statunitensi Neptune suonano un art rock noiseggiante, incidono per MISTER records e vivono stabilmente a Boston. La caratteristica della band è che si costruiscono non solo tutte le canzoni, ma anche tutti gli strumenti, grazie all’instancabile lavoro di Jason Sanford chitarrista e scultore.
Sanford utilizza tutti materiali industriali riciclati; scrivono di loro: “fabbricano strumenti grandi e pesanti, minacciosi che evidentemente hanno avuto una storia come lame di sega circolare, serbatoi di gas, bidoni d’olio, parti di bicicletta e rottame vario. Queste creazioni, che sembrano ogni cosa, da strumenti di tortura ad un’installazione di Duchamp, sono solo una parte del live show viscerale ed intenso dei Neptune.” (Nashville Scene)
I Neptune suonano come: Gang of Four, The Ex, Einstürzende Neubauten e a volte come una fonderia.
www.neptuneband.com
www.myspace.com/neptuneandjupiter

alz1.jpgALZHEIMER TRIO “La cosa simpatica di avere il morbo di Alzheimer è che ti basta conoscere una sola battuta ed è divertente ogni volta che l’ascolti. E la musica, ogni volta, diventa nuova”
Jerry Garcia (da “Derek Bailey – Improvisation – Its nature and practice in music”) www.kataman.org/eng/alzheimer-trio.html

+ Dj Lak & Dj Omar: electro
Luca Buiat AKA LAK dj e collaboratore di RADIO ONDE FURLANE, autore del programma TI PLAS CHE ROBE LI’, appuntamento settimanale (ogni venerdì ore 17) con elettronica contaminata jazz, deep, dub, ecc.. – ed invasata………techno, house, broken-beats…….

ingresso 5 euro

Una risposta a NEPTUNE

  • pixie scrive:

    I Neptune sono stati una delle cose più belle che io abbia mai visto e sentito negli ultimi anni!!! Peccato che eravamo in pochi, chi non c’era non sa cosa si è perso…

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post