KATASTROPHE

Venerdì 15 ottobre ore 22

kat.jpg Katastrophe (AKA Rocco Kayiatos) è un FTM (female to male) emo-hop MC. Con il suo carattere iperanalitico, irruente ma a volte introverso, egli ha saputo strapazzare microfoni, affascinare le signore ed educare le masse in lungo e in largo per gli Stati Uniti. Grazie alle sue rime scioglilingua, la sua franchezza politica ed un disarmante senso dell’umorismo, egli è diventato un personaggio di primo piano nella scena underground del queer hip hop, in crescita a livello nazionale. Katastrophe si presenta sulla scena nel 1997, nelle vesti di poeta dall’eloquio brillante ed intelligente, non avverso al confronto ed al dibattito. La sua performance di debutto lascia il pubblico senza fiato, colpito dalla sua fiera passione adolescenziale e dall’impressionante talento. Il successo riportato sul palco del LUNA SEA porta Rocco a farsi notare da Youth Speaks, l’organizzazione letteraria non–profit di San Francisco, all’epoca nel suo primo anno di vita. Dopo aver vinto lo Youth Slam del 1998, egli diventa insegnante e mentore per Youth Speaks, oltre che il loro performer di maggior importanza. Visitando oltre 50 scuole medie e superiori nella Bay Area, componendo e partecipando a seminari studenteschi di poesia, Kayiatos contribuisce a gettare le basi per questo programma letterario di grande successo.
Continua a sferzare e colpire il pubblico con le sue poesie e questo lo porta a diventare uno degli artisti ripresi nel documentario “Poetic Licensee” che, acclamato dalla critica, debutta a livello nazionale sul canale PBS nell’autunno 2000. Ben presto egli viene scoperto da Sister Spit, rude spettacolo itinerante di donne “dure”: lo portano in tour con loro nel 1999. Katastrophe continuerà a portare le proprie parole e musica in giro per gli Stati Uniti, ricongiungendosi con Sister Spit per gli spettacoli del 2000 (“Wasted Motel National Tour”) e “Stromboli’s Island of Donkeys and Dolls” del 2002. La precedente collaborazione con il gruppo THE END OF THE WORLD ha inoltre fruttato a Katastrophe una nomination agli Adult Video News Awards quale migliore colonna sonora per il seminale film porno lesbico “Sugar High, Glitter City”, premio vinto alla fine da Snoop Dogg.
La grossa visibilità ottenuta in passato a livello nazionale, ha permesso a Katastrophe di riuscire a portare il proprio lavoro alle masse, mentre il suo fascino ed umorismo ne hanno fato un oratore/artista amato dalle istituzioni accademiche, si tratti di scuole di periferia o di prestigiose università dell’Ivy league, passando per locali famosi a San Francisco, Santa Cruz, Portland, il Pride di Los Angeles ed il Nuyorican Poets Cafe ed il St. Matk’s Poetry project in New York City. Usando la propria forza interiore per sopravvivere ai margini di questo mondo, egli educa ed illumina il suo pubblico con una prospettiva unica, di cui raramente – se non mai – si è trovata traccia nella comunità hip hop. Le sue performance vengono dal cuore; feroci e senza freni, esse sfidano la nozione di normalità, cercando di ispirare la gente a muoversi, alzarsi dalle proprie sedie e fare qualcosa.
Katastrophe sta per realizzare il suo prino album “Lets’ Fuck, Then Talk About My Problems” ed il videoclip “Hella Hoes”. I suoi scritti appaiono in maniera occasionale su pubblicazioni quali YO! (Youth Outlook) Magazine, il San Francisco Chronicle ed il San Francisco Bay Guardian. Egli ha collaborato ad un’antologia di scritti relativi all’esperienza FTM, in corso di pubblicazione per i tipi della ManicDPress.
www.katastropherap.com

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post