Dal 6 Settembre per Hybrida Label

RE: TRAX 0913 (Hybrida. 05)

RETRAX0913

In CD dal 6-9-2013 scaricabile anche su http://hybridalabel.bandcamp.com/album/re-trax-0913

 

RE:TRAX
“Un sistema modulare a componibilità illimitata”. È il cuore della “rete reale e virtuale” che Piermario Ciani, Vittore Baroni e Massimo Giacon idearono nel 1981 e che riprende vita il 6 settembre 2013 a Bertiolo, in provincia di Udine. Re:Trax è la rielaborazione attuale del pensiero e del modus operandi di Piermario Ciani, che ha avuto proprio in Trax la sua espressione e il suo apice, coinvolgendo oltre cinquecento autori di diverse nazionalità. L’album in vinile TRAX 0982 XTRA, realizzato nel 1982 da dieci musicisti mediante collaborazioni incrociate a distanza, viene considerato fra le pietre miliari dell’arte del networking, arte alla quale Piermario Ciani ha contribuito significativamente pur non spostandosi mai da Bertiolo, suo paese d’origine. In questa specifica occasione le tracce di TRAX 0982 XTRA sono state ulteriormente rielaborate dai musicisti Renato Rinaldi, Mamuthones, Aghe Clope, Xabier Iriondo, Steve Nardini, Trouble Vs Glue, Jestern, Claudio Rocchetti, Ensemble Economique e Arbe Garbe.

“A modular system with unlimited modularity”. It is the heart of the “real and virtual network” that Piermario Ciani, Vittore Baroni and Massimo Giacon devised in 1981 and which comes to life again on September 6th 2013 in Bertiolo, in the province of Udine. Re: Trax is a revised and updated version of the theories and strategies of Piermario Ciani, who had in Trax its best expression and a creative apex, involving more than five hundred authors of different nationalities. The vinyl album TRAX 0982 XTRA, produced in 1982 by ten musicians through crossed collaborations at distance, is considered today a cornerstone of the art of networking, an art form to which Piermario Ciani has contributed significantly without ever moving from Bertiolo, his native town. On this specific occasion the tracks of TRAX 0982 XTRA have been further reworked by the musicians Renato Rinaldi, Mamuthones, Aghe Clope, Xabier Iriondo, Steve Nardini, Trouble Vs Glue, Jestern, Claudio Rocchetti, Ensemble Economique and Arbe Garbe.

Piermario Ciani (1951-2006), è stato un autore poliedrico: i suoi tre decenni di produzione artistica sono caratterizzati da una continua ed irrefrenabile voglia di spaziare e sperimentare che lo ha portato ad agire nei campi più disparati: artista/mail artista, fotografo, editore, graphic designer, agitatore culturale e ideatore dei collettivi Trax, Luther Blissett (poi Wu Ming) e FUN – Funtastic United Nations. E’ stato uno dei protagonisti più rilevanti della cultura pop italiana, artista periferico ma allo stesso tempo mediaticamente attivo sul piano internazionale.

Piermario Ciani (1951-2006), artist / mail artist, photographer, publisher, graphic designer, cultural agitator and creator of the collectives Trax, Luther Blissett (subsequently Wu Ming) and FUN – Funtastic United Nations, was one of the protagonists of Italian pop culture, a peripheral artist but at the same time a real polymath active through various media at an international level.

credits

released 06 September 2013
Mastered by Carlo Alberto Fontana at DobiaLab

Thanks to the original TRAX Units
Thanks to the new TRAX Units
Thanks to Comune di Bertiolo





Arbe Garbe & JesterN – Complete Communion (Hybrida. 04)

2 Copertina-Arbe

3 Copertina-JesterN

In Vinile dal 6-9-2013 scaricabile anche su http://arbegarbe.bandcamp.com/

L’ottavo disco degli Arbe Garbe è un vinile. Questa volta, nei solchi del 33 giri Complete Communion, la band friulana, avvalendosi dei campionamenti del musicista elettronico italo olandese JesterN, ha rielaborato niente meno che l’omonimo disco di Don Cherry, da molti considerato come il padre della World Music. In quest’ultimo lavoro, gli Arbe Garbe hanno dato libero sfogo all’idea di contaminazione che li caratterizza da sempre, ma si sono anche ispirati alle metodiche della riproduzione modulare care all’artista visuale Piermario Ciani, loro conterraneo, recentemente scomparso a Bertiolo.

Con la loro ultima produzione gli Arbe Garbe spingono ancora più al largo la loro navigazione musicale, valicando i confini tra passato e futuro, tradizione e innovazione, musica etnica, improvvisazione ed elettronica, musica digitale e analogica. La band friulana si ripropone questa volta con un disco in vinile, Complete Communion, rivisitazione ed omaggio all’omonimo disco del jazzista afro americano Don Cherry, pietra miliare sulla strada che porta alla nascita della world music.

Se la prima facciata del disco riprende e reinterpreta due suite di Don Cherry (Elephantasy e Complete Communion) attraverso arrangiamenti che volano tra punk e jazzcore, nella seconda facciata, affidata al musicista elettronico JesterN, il suono granitico e le improvvisazioni della band vengono ulteriormente smontate e ricomposte dentro un pastiche totale in cui elettronica, improvvisazione, jazz e folk s’impastano in ritmiche sospese tra musica industriale e ambient.

Il disco rappresenta un punto di svolta per il genere. Tornando alle stesse radici della world music le estirpa seminandole nelle profondità di una nuova cultura globale dove la tradizione musicale è ancora tutta da inventare.

La registrazione è arricchita inoltre dal cameo al banjo del musicista jazz folk americano Eugene Chadbourne, conosciuto nel corso degli anni dagli Arbe Garbe grazie alle comuni collaborazioni con Hybrida, associazione culturale ben conosciuta nel settore, che da anni lega il suo nome alla musica sperimentale e di ricerca, e che con Complete Communion ufficializza anche la sua veste di etichetta musicale.

Complete Communion è tradizione tradita e utopia musicale allo stato puro.



http://www.arbegarbe.com/
http://jestern.com/


Una risposta a Dal 6 Settembre per Hybrida Label

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post