BÊNNÍ + The outspace tunes of Gullidanda & Al Sagor

SABATO 06 APRILE
MANZANO – PARCO ELSO SARTORI – VIA DELLA ROGGIA 54

Festeggiamo 16 anni di attività Hybrida con i concerti di BENNI (New Orleans – sci-fi synth wizzard) e The Outspace Tunes Of Gullidanda & Al Sagor (Bisiakistan – weirdo rhythms & sounds).

programma
– dalle ore 18 bar aperto
– i concerti, al coperto, di Bênní e The Outspace Tunes Of Gullidanda & Al Sagor lnlzieranno intorno alle 21:30
– prima e dopo i concerti dj set + Hybrida light show

BÊNNI


Originario di un pianeta di classe H, situato di fronte alle autostrade cosmiche, BENNI è “Hi NRG New Age”.
Ben McCullough è stato componente fondamentale di garage rock bands come Wizzard Sleeve / Gary Wrong Group, Heavy Lids, Roman Gabriel Todd’s BRUOOTS e molti altri; Bênní nasce dall’esigenza di Ben McCullough di ascoltare musica nuova mentre guidava su lunghe distanze: stanco di ascoltare “5150” dei Van Halen, inizia a creare paesaggi sonori sci fi e colonne sonore immaginarie. Spesso primitiva, la musica di Bênní passa da Vangelis a John Carpenter, alle sonorità dei videogiochi arcade anni ’80 in un batter d’occhio.
Combinando diverse tastiere vintage, vocoder e arpeggiatori, Bênní da vita ad un flusso sonoro evocativo e sintetico, un’atmosfera fantascientifica e ultraterrena, ma non dimenticando le sue radici garage rock, anche paludosa e sporca, come se la sua attrezzatura fosse tenuta insieme con il nastro adesivo.

THE OUTSPACE TUNES OF GULLIDANDA & AL SAGOR

Organo e sintetizzatori incontrano ritmi technoidi in passaggi sonori rumorosi.
Giorgio Pacorig assieme ad Andrea Gulli danno vita a composizioni psichedeliche a metà strada tra bizzarri esperimenti dance e improvvisazione elettroacustica.

Andrea Gulli – laptop, analog/digital synthesizers, dub effects
Giorgio Pacorig – electric organ, Fender Rhodes, Korg MS-20, devices

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post