BEN REYNOLDS & NALLE

KOBO SHOP via Palladio 7 Udine
Sabato 26 Settembre ore 18.00

Ben Reynolds, da Glasgow, è attualmente uno dei più quotati ed eclettici chitarristi del giro weird folk grazie alla sua enorme versatilità in cui riesce a fondere sperimentazione, improvvisazione e tradizione in un continuum di soluzioni che fluiscono dalla sua chitarra. Ha una vasta discografia che varia da improvvisazioni chitarristiche alla John Fahey a composizioni sulla falsariga di Bert Jansch. Le sue uscite sono state su etichette di culto come Honest Jon’s, Strange Attractors, Audio House e Tompkins Square, le stesse che hanno visto muovere i primi passi di musicisti come Six Organs of Admittance. Recentemente ha suonato come chitarrista per i tour europei di Baby Dee ed ha incrociato collaborazioni con un sacco di gente (Ashtray Navigations e Trembling Bells tra gli altri). Capace di spaziare attraverso astrazioni droning per approdare ogni tanto ad un fertile fingerpicking di scuola Takoma, come nel suo ultimo lavoro solista “How Day Earnst Its Night” (Tompkins Square, 2009). Anche se si può annoverare tra gli innumerevoli epigoni dello stile Fahey/Basho, Ben Reynolds ci mette tutta la sua passione ed un pizzico di fantasia in più. La spettacolare title track del suo ultimo lavoro nel suo crescendo raga, fra scale cangianti ed ipnotici arabeschi è davvero irresistibile, ma anche la slide di The Virgin Knows è un gioiello di perfezione. Lo stesso per le coloriture e le sublimi armonie di Risen o England, dove è il suo tocco british a far la differenza, e poi Reynolds sa cimentarsi anche con il blues del delta in All Gone Wrong Blues.
www.benreynolds.net
www.myspace.com/benreynoldsmusic

Dal vivo Ben Reynolds sarà accompagnato da Nalle, il progetto psych-folk della giovane artista finlandese Hanna Tuulikki che combina canzoni dalla struttura folk con una strumentazione inconsueta e una tecnica strumentale che richiama influenze che s’allargano dalle Highlands scozzesi ai Balcani, dalla più pura tradizione scandinava al misticismo Orientale. Le atmosfere prodotte conducono a scenari insoliti attraverso ballate ipnotiche e una vocalità narrativa e particolare.
www.myspace.com/nallemusic
www.hannatuulikki.com

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post