ANATROFOBIA

Venerdì 26 marzo ore 22

anatrofobia.jpg Gli Anatrofobia presentano il loro nuovo lavoro: “Tesa musica marginale”, espressione della ricerca e del contrasto ai margini di un universo sonoro cangiante ed in espansione. “Tesa musica marginale” è frutto della collaborazione tra la solida linea musicale del trio fondatore (A. Biondello batteria, A. Cartolari sax alto campionatore voce, L. Cartolari basso elettrico), e di due musicisti apparentemente in antitesi tra loro: A. Pisani(fagotto)e R. Sassi(chitarra elettrica).
Nel corso dei quattro dischi precedenti (Frammenti di durata, Ruote che girano a vuoto, Uno scoiattolo in mezzo ad un’autostrada, Le cose non parlano) hanno sintetizzato elementi mutuati dal free jazz, da musiche popolari e colte, e dal rock. L’ Anatrofobia di “Tesa musica marginale” è quindi gestione delle tensioni, dei differenti approcci alla materia musicale, in un margine dove convivono jazz, noise, contemporanea, psichedelia, elettronica, derive rock, melodia e dissonanza, composizione ed improvvisazione.
www.anatrofobia.com

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post