?ALOS

Venerdì 10 marzo ore 22

Alos.jpg

?ALOS

Esiste un altro mondo oltre al nostro, un mondo nascosto all’interno di ogni specchio. Un mondo speculare al nostro, ma in cui le persone portano sul corpo i segni dei ricordi indelebili che plasmano (anche da noi) il carattere ed il vissuto di una persona. La Signorina ?Alos è una di quel mondo, porta sul suo viso i segni delle ferite nell’anima di Stefania Pedretti. Ecco chi è ?Alos: l’alter-ego di Stefania, la sua immagine riflessa. Nei quadri di Stefania Pedretti vengono dipinte le donne, le persone di quel mondo e attraverso essi ?Alos ha trovato il passaggio per giungere a noi.

Nelle performances, legate al tema di rubare attimi privati rendendoli pubblici, la Signorina ?Alos si presenta (ai nostri occhi) come una donnina sola, sfigurata, romantica e sognatrice intenta a preparare una solitaria cenetta a lume di candela.

www.signorinaalos.com

plus

FEMINA FABER

FeminaFaber1.jpg

/La Fabbricante/

Un progetto di Paola Bianchi: voce ai lamenti latini su basi industriali (basi industriali di: A034, Andrea Marutti,ODRZ, Luca Valisi; traduzioni di Alberto Magnani).

presenta:

“Ictus libidinis” un trauma sensuale / una rosa che odora di antigelo / con la corolla china sugli ingranaggi / l’odore acre e pungente dell’acciaio fuso

www.ludmila.it/milarecords

plus

DJ TONY MANERO pornflakes

tina.jpg

Ganga lady/boy, il dito passa sulla barba incolta di 3 giorni e sulla basetta che come una freccia indica il sorriso/ghigno di chi sicuro/sicura sa far muovere le dita sul silicio.

Non disturbatela/lo quando e’/sono alla consolle LUI/LEI non gradiscono!

GOelectroKINGclashRIOT!

www.pornflakes.it

ingresso 3 euro

alos2.jpg

?ALOS

Durante la preparazione della cena ?Alos suonerà, utilizzando la voce inconfondibile di Stefania, il suo personalissimo stile chitarristico, il suo violino e le splendide basi create appositamente per lei da artisti come Mae Starr, Dj Tonnerre e Cristian Rainer.

Il tutto con sorprese ed attimi di profonda dolcezza, tenerezza, tristezza ed ironia.

In questa performance tutti i cinque sensi vengono coinvolti: ovviamente la vista, ma anche l’olfatto ed il gusto (la cena), l’udito (le musiche), ed il tatto (la signorina ?Alos concluderà la performance invitando un uomo del pubblico, dopo averlo reso “carino”e adeguatamente pettinato, a condividere la cena con lei).

La Signorina Alos si presenta solitamente durante la mostra personale di Stefania Pedretti “Ricordi indelebili”.

Da pochi mesi viene anche presentato il primo video di ?ALOS “SOLA!” diretto da Francesca Grilli:la telecamera entra nella cucina di ?ALOS e cattura una versione privata della sua performance.

Lascia un commento

Podcast - Podcast - Podcast
Hybrida Radio Show
Go To Podcast Page
Archivio Post